La formazione del personale civile

NOTIZIE

 

 Esperti europei di protezione civile a lezione dal 22 al 26 giugno presso questa sede didattico residenziale

 
Prosegue la collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile per la realizzazione di una ulteriore serie di corsi comunitari di formazione in materia di protezione civile della tipologia CMI – Community Mechanism Introduction Course, diretti a funzionari europei.
Il nuovo ciclo di corsi, che si apre con il modulo formativo programmato dal 22 al 26 giugno, diretto a 25 partecipanti, rappresenta il primo dei cinque da realizzarsi nel biennio 2015-2016 e continua con gli stessi contenuti e le stesse modalità fin qui sperimentati.
Pubblicato il :

 Il Sistema sanzionatorio Amministrativo: problematiche applicative

 
Dal 22 al 26 giugno, presso la sede didattico residenziale di Via Veientana, è in programma un seminario di aggiornamento professionale sulle problematiche applicative del sistema sanzionatorio amministrativo, organizzato in collaborazione con la SNA.
Il primo modulo dell’iniziativa è destinato al personale dirigente e non, con esperienza del settore, in servizio presso le Prefetture identificate in ordine alfabetico con le lettere da A a G (da Agrigento a Grosseto) nonché la Prefettura di Roma.
Il seminario prende spunto dalla cognizione che il codice della strada e la copiosa legislazione in materia di pubblica sicurezza, attribuiscono al Prefetto, quale autorità provinciale di pubblica sicurezza e quindi al personale delle Prefetture-U.T.G., delicati compiti di tutela preventiva e di repressione delle violazioni di norme depenalizzate in materia, tra le altre, di circolazione stradale, emissione di assegni bancari e postali, e numerose altre attività di polizia amministrativa.
L’idea di un intervento formativo sull’applicazione del sistema sanzionatorio amministrativo in forma di “laboratorio”, nasce dalla consapevolezza della necessità di un contesto didattico mirato allo sviluppo dell’identità di ruolo e di culture professionali qualificate nei funzionari delle prefetture dediti a tale servizio, ma anche ambito privilegiato di incontro e crescita di una comunità professionale per la creazione e condivisione di buone prassi per la reingegnerizzazione e la gestione dei procedimenti sanzionatori, dalla fase dell’accertamento a quella contenziosa.
Pubblicato il 19/06/2015
Ultima modifica il 26/06/2015 alle 08:17:54

 CAMINETTO CULTURALE COL PROFESSOR GULLO SU COME LE ISTITUZIONI PUBBLICHE POSSONO CONTRASTARE LA CORRUZIONE

 
Il Professor Antonio Gullo, docente di diritto penale, già Sottosegretario al Ministero della Giustizia nel governo Monti e Consigliere giuridico dell’allora Ministro Severino, è il protagonista del consueto incontro culturale serale nell’ambito del Master in Amministrazione e Governo del Territorio, che si tiene giovedì 18 giugno, nella sede didattico-residenziale. Il titolo è "Come contrastare la corruzione: etica e responsabilità delle istituzioni pubbliche”.
 
BIOGRAFIA DEL RELATORE
 
Antonio Gullo è titolare di insegnamento presso l’Università Luiss Guido Carli a Roma. Da dicembre 2010 è Professore associato di Diritto penale nell’Università degli Studi di Messina.
Da novembre 2012 ad aprile 2013 è stato coordinatore delle Commissioni di studio su depenalizzazione e prescrizione istituite dall’allora Ministro della Giustizia Prof. Avv. Paola Severino.
Da luglio 2012 ad aprile 2013 è stato Sottosegretario di Stato alla Giustizia nel Governo Monti.
Nel 2011 è stato nominato Consigliere giuridico del Ministro Severino.
Da marzo 2005 a dicembre 2010 è stato dottore di ricerca in diritto penale dell’economia nell’Università degli Studi di Messina e ricercatore di diritto penale nell’Università degli Studi di Brescia.
Pubblicato il :

 Dal 15 al 19 giugno si svolge il V modulo del Master in Amministrazione e Governo del Territorio

 
Il V modulo del Master di II livello in Amministrazione e Governo del Territorio diretto a dirigenti della carriera prefettizia, dirigenti di area I, funzionari dell’area III, segretari provinciali e comunali e giovani laureati si articola sul tema de “Il welfare locale”. Il percorso di alta formazione è organizzato dal Dipartimento per le politiche del personale dell’Amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie, in partnership con la School of Government della Luiss Guido Carli e l’Albo Nazionale dei Segretari comunali e provinciali.
Nel corso della settimana formativa vengono analizzati i diversi ambiti del welfare locale tra cui i sistemi sanitari regionali, l’autonomia delle istituzioni scolastiche e le reti di scuole, l’housing sociale, i servizi alla persona. Durante le ore di laboratorio si approfondiscono i temi dell’accoglienza dei migranti e si analizzano le diverse esperienze realizzate sul territorio per rendere effettivi gli interventi a carattere sociale delle istituzioni sia pubbliche che private.
Il modulo didattico si conclude venerdì 19 giugno, presso l’aula Polivalente della sede Luiss di viale Romania, 32 a Roma, con una Tavola rotonda su "Una riforma per un nuovo terzo settore”.


Pubblicato il 12/06/2015
Ultima modifica il 12/06/2015 alle 11:35:38

 FEI 2007/2013: verso la definizione di un quadro comune di riferimento per l’integrazione linguistica dei migranti. Il ruolo del CPIA: esperienze a confronto – IV seminario nazionale

 
L’8 e il 9 giugno, nell’ambito di un progetto finanziato dal fondo europeo per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi, si tiene presso la sede didattico-residenziale di via Veientana un workshop sul tema “sinergie interistituzionali per il potenziamento della capacity building in materia di formazione linguistica e civica dei cittadini di paesi terzi”, destinato a rappresentanti delle prefetture capoluogo di regione, degli uffici scolastici regionali e delle regioni.

Pubblicato il 08/06/2015
Ultima modifica il 12/06/2015 alle 09:26:51

 
Torna su